RICHIEDI LIFE@WORK MAGAZINE

La newsletter Eudaimon è riservata ai referenti HR di tutte le aziende grandi, medio-grandi e pmi.

 

i professionisti del welfare aziendale
  • Scarica la nostra brochure
  • In Italdesign il welfare mette il turbo!

    Rassegna stampa , 18 luglio 2017
    Avvenire.it
    SI PARLA DI NOI

    Con il programma WELLFLEX: più soluzioni per la famiglia, il tempo libero e il risparmio tempo-denaro a disposizione di tutti

    Nata come eccellenza dell’automotive nel panorama italiano e acquisita poi nel 2010 dal Gruppo Volkswagen, la Italdesign amplia la proposta di welfare rivolta alle sue persone. Partita con alcune iniziative volte a fornire maggiore flessibilità oraria, assistenza sanitaria integrativa per tutti i lavoratori, corsi di formazione e check up medici per familiari diretti, ha voluto rispondere alle novità introdotte dal contratto nazionale metalmeccanico con una soluzione che garantisse un’offerta ampia e dedicata a tutta la popolazione aziendale.

    Ha scelto infatti di affidarsi alla soluzione che Eudaimon – società con una proposta completa per il welfare aziendale, tra le fondatrici dell’associazione Aiwa – propone al fine di rispondere al meglio all’obbligo contrattuale, perché consente l’acquisto di tutti i beni e i servizi previsti dalla circolare di Federmeccanica del 1° marzo 2017, mettendo a disposizione di aziende e lavoratori buoni acquisto, rimborsi per le spese familiari e voucher; il tutto potendo contare su una vasta gamma di noti marchi.

    Italdesign avrebbe potuto assicurare a tutti un semplice “buono benzina”; ma la soluzione non avrebbe accontentato tutte le tasche. Per questo ha voluto garantire un catalogo variegato, attraverso il quale tutte le persone del Gruppo – differenti per età, organizzazione familiare, esigenze di conciliazione vita-lavoro – possono avere una risposta efficace. Le possibilità messe a disposizione dei dipendenti riguardano:
    • Rimborsi per le spese relative all’istruzione e alla cura dei figli,
    • Rimborsi per le spese di assistenza ai familiari anziani o non autosufficienti,
    • Soluzioni per il tempo libero, la cultura, l’intrattenimento e il benessere psico-fisico, oltre alla
    possibilità di richiedere buoni acquisto spendibili su una variegata rosa di marchi, con scontistiche esclusive.

    Si tratta di prodotti e i servizi raccolti e resi disponibili attraverso il portale Italdesign – denominato Wellflex e progettato insieme agli esperti di Eudaimon – accessibile tramite credenziali riservate, al fine di facilitarne la fruizione da parte degli utenti, i quali possono acquistarli attraverso il credito welfare, ma anche tramite pagamento con la carta di credito; ciò garantisce la possibilità di acquisto – a prezzi convenzionati – anche successivamente al consumo del credito welfare disponibile.

    Per raccontare il programma welfare, Italdesign ha scelto di dedicare una giornata intera a una sessione informativa, incontrando le proprie persone in maniera tale da trasmettere tutte le informazioni necessarie e accrescere il senso di consapevolezza dei dipendenti.

    «Un ruolo fondamentale all’interno di una strategia di welfare che risulti vincente lo ricopre senza dubbio la comunicazione – spiega Paolo Schipani, responsabile Marketing&Communication di Eudaimon -. Se l’azienda inizia un percorso di attenzione verso le proprie persone attraverso delle soluzioni di welfare, è importante che riesca a trasmettere ai collaboratori non soltanto le informazioni necessarie all’utilizzo dei nuovi servizi, ma anche la visione più ampia che accompagna il progetto. Italdesign ha scelto di invitare tutti i colleghi in una giornata – il Welfare Day – dove ha dato il “calcio d’inizio” al programma e ne ha illustrato le regole e le possibilità».


    @Avvenire.it
    Leggi l'articolo Avvenire.it

    Condividi: